Universiadi, l’Italia vola in semifinale: Cucchietti protagonista, entra anche Giraudo

Universiadi, l’Italia vola in semifinale: Cucchietti protagonista, entra anche Giraudo

Nazionali / Il portiere gioca titolare e si distingue con tre parate consecutive, anche il laterale sinistro è della partita

di Redazione Projektowanie-stron-www

Super Tommaso Cucchietti e l’Italia vola in semifinale alle Universiadi 2019. Nel match di quarti di finale giocato al “Vigorito” di Benevento, gli azzurrini di Claudio Arrigoni hanno superato nella serata di martedì 9 luglio per 1-0 la Francia grazie a una rete di Strada su punizione nel bel mezzo del recupero finale. Titolare ancora il portiere classe 1998 di proprietà del Torino. Al 10′ ha negato il gol in tre occasioni consecutive a Blanchet e a Guerineau. Al 14′ della ripresa è entrato l’altro giocatore di proprietà del Torino, Federico Giraudo. Entrambi i giocatori non faranno parte del Torino di Mazzarri nella prossima stagione, ma hanno ancora un contratto in essere col club granata e giocheranno in prestito in Serie C. Per Cucchietti è vicino il prestito al Sudtirol, mentre Giraudo è ancora in cerca di sistemazione.

ITALIA-FRANCIA 1-0
RETE: 47’ st Strada (I).
ITALIA: Cucchietti, Serena, Gatti, Zonta, Sbrissa (14’ st Giraudo), Ungaro, Florio, Vitturini, Tentardini (31’ st Strada), Collodel (31’ st Galli), Galeandro (19′ st Ruzzittu). A disp. Marcantognini, Mercadante, Pogliano, Cericola, Grieco. All. Arrigoni.
FRANCIA: Seznec, Roux, Boumejjane, Blasco, Feneuil, Blanchet (22’ st Flamant), Guerineau, Tetart, Corneillie, Daniel, Mayer (39’ st Collomb). A disp. Rempp, Chavanon, Clement-Triaut, Gomel, Cicutta, Couteau, Ozee. All. Naidon.
ARBITRO: Hennessy (Finlandia)
ASSISTENTI: Martinelli e Rinaldi (Italia)
QUARTO UOMO: Weinberger (Austria)

3 Commenta qui
  1. Madama_granata - 3 mesi fa

    Concordo con i due co-tifosi:
    per il futuro abbiamo 3 portieri giovani e promettenti (Zaccagno, Cucchietti, Gemello).
    Almeno uno di loro sarebbe già in grado di ricoprire il ruolo di “secondo” alle spalle di Sirigu?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Walter - 4 mesi fa

    Perche non Cucchietti come secondo..costo zero

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. renato - 3 mesi fa

      Cucchietti, Zaccagno, Gemello… Direi che i portieri giovani non ci mancano, e mi sembra che siano anche sufficientemente forti da cavarsela qualora capitasse l’occasione. Non perderei tempo a cercarne degli altri.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy