Calciomercato Torino: Bonifazi ancora in vacanza e il futuro è sempre da chiarire

Calciomercato Torino: Bonifazi ancora in vacanza e il futuro è sempre da chiarire

Focus on / Tante le società interessate, Spal in primis. E il difensore potrebbe non tornare prima della fine del ritiro di Bormio

di Redazione tvvarna

Kevin Bonifazi è stato controriscattato a giugno ed è ufficialmente un giocatore del Torino. Ciononostante non è ancora chiaro se il difensore tornerà mai davvero a indossare la maglia granata in campo. Un segnale importante per decifrare il suo futuro potrebbe essere il fatto che il suo rientro dalle vacanze dovrebbe avvenire solo il 22 luglio, a un mese esatto dall’ultima partita giocata con la Nazionale Under 21. In tal caso, non solo non si riunirà ai compagni a Bormio, ma sarebbe sicuramente indisponibile per i preliminari di Europa League del 25 luglio; dal momento che tornerebbe ad allenarsi in gruppo appena due giorni prima della gara.

Vagnati (DS Spal): “Fares? Mi aspetto che rimanga”. E su Bonifazi…

I COMPAGNI – Come è noto, i giocatori hanno diritto a un mese di vacanza dopo l’ultima partita ufficiale disputata. È questa la logica che porterà Bonifazi a rientrare quasi sicuramente a Torino solo il 22 luglio, avendo affrontato il Belgio U21 con la nazionale italiana in data 22 giugno. Tuttavia c’è chi – esaudendo le richieste di Mazzarri – ha rinunciato a parte delle proprie vacanze per tornare in gruppo prima del previsto; come Sasa Lukic e Tomàs Rincon. Dopo aver infatti giocato rispettivamente l’Europeo U21 con la Serbia e la Copa America col Venezuela, i due centrocampisti raggiungeranno i compagni rispettivamente il 13 e il 20 luglio perchè, in accordo con Mazzarri, vogliono essere a disposizione del mister già il 25 luglio, rinunciando pertanto a parte delle ferie che spetterebbero loro di diritto.

MERCATO – La scelta di Bonifazi e Mazzarri di non accorciare le vacanze, se fosse confermata, potrebbe essere una conferma del fatto che il giocatore sia in realtà ancora sul mercato. Al momento non sembrano esserci sviluppi recentissimi su questo fronte, ma di certo non manca l’interesse da parte di diversi club per il 23enne. In primis continua a manifestare il proprio interesse la Spal, seguita a ruota dall’Atalanta; ma pare che non siano le sole squadre ad aver messo gli occhi sul difensore, valutato però dal Torino più di dieci milioni. Insomma, in attesa di sviluppi, il futuro di Bonifazi è ancora tutto da chiarire.

Sara Russo

19 Commenta qui
  1. Bischero - 7 giorni fa

    Sono più utili all 11 titolare Bonifazi e Berenguer o verdi? A voi le risposte. Va bene tenere tutti ma se poi ti ritrovi con 7 centrali di difesa 3 terzini e 1 mezza punta valida più Berenguer che solo qualcuno sa a cosa serva con edera fuori minimo 90 giorni(quindi pronto se va bene a novembre) forse la risposta viene scontata. Avessero accettato i 10 milioni della Spal per Kevin e i 9 del Bilbao per Berenguer ora verdi sarebbe già in ritiro e Mazzarri contento.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Madama_granata - 7 giorni fa

    Non sono certo io, che mi sono presa un sacco di “rispostacce e rimbrotti” x difenderlo, che biasimo Bonifazi!
    Solo, visto che spero ancora in un suo inserimento nell’organico del Toro, vorrei vederlo al più presto in campo ad allenarsi con i compagni.
    Ribadisco: io terrei tutti e sei i centrali (x giocare 3 competizioni), ma, se proprio si deve ridurre a 5 il loro numero, non sarebbe certo su Bonifazi che cadrebbe la mia scelta x la vendita!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 7 giorni fa

      Voleva il toro??
      Bene bastava presentarsi al Filadelfia e mettere in campo tutta la Grinta per conquistarsi il posto. La fortuna gli avrebbe anche dato una mano visti i problemi di Lyanco e Djidji.
      È stato un anno nella nostra primavera di granata ha meno di bonucci che almeno in casa ha un pargolo che gira con indosso la maglia del fallo e da la cresta al padre

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. BACIGALUPO1967 - 7 giorni fa

        Del gallo (maledetto correttore) con la maglia del fallo ci gira l’altro figlio 🙂

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. CUORE GRANATA 44 - 7 giorni fa

    Che Bonifazi sia tra i più “accreditati papabili” per la cessione non è una novità ed avrebbe anche una logica: fare cassa senza depauperare un reparto “sulla carta” sostanzialmente completo però…Però appunto “sulla carta” in quanto due centrali hanno problemi fisici ed in particolare suscita perplessità Lyanco:appena tornato già “marca visita”mah!.In ogni caso se Bonifazi non è convinto di rimanere..ce né faremo una ragione,infatti Singo,ritengo non a caso,è stato portato in ritiro.Fisico “straripante” deve certo fare esperienza ma come rincalzo può essere una valida alternativa.Piuttosto la Società dovrebbe riflettere sulla opportunità o meno di mandare in prestito Ferigra,giocatore,a mio avviso,già pronto per il salto di categoria e quindi da tenere nel roster almeno sino a Gennaio.A quella data tutti,Società compresa,potremo valutare con una certa cognizione di causa il ruolo che potrà essere svolto nelle 3 competizioni(in primis Coppa Italia ed EL se saremo ancora in lizza) e trarne le conseguenti decisioni.Sempre FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. GlennGould - 7 giorni fa

    Belotti, capitano del toro e attaccante della nazionale, si è accorciato le vacanze.
    Per esempio, ma potrei citarne altri.
    Mi auguro che la società venda questo sopravvalutato difensore che, di granata, non ha manco il lobo di un orecchio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Mimmo75 - 7 giorni fa

    Tra l’altro (e questo sta a indicare quanta poca voglia abbia il ragazzo di conquistarsi il Toro), nessuno gli avrebbe impedito di accorciarsi le vacanze come han fatto tutti gli altri, anche per recuperare in fretta la forma migliore visto che che il suo europeo finì in anticipo causa infortunio. Evidentemente sa che è inutile e magari è anche un modo per accelerare la sua cessione, visto che per come imposta la difesa Mazzarri e per quanta poca propensione abbia al cambiamento in quel settore, sarebbe destinato a far panchina. E allora, legittimamente, fa le sue scelte e decide di cambiare aria. Non lo biasimo, lo capisco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Paul67 - 7 giorni fa

      Anche la società vede di buon occhio la sua cessione, nn c’ è solo la volontà del giocatore, sono sempre 10 milioncini di , cacciarli via….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Mimmo75 - 7 giorni fa

        Certo, è un’operazione che conviene a entrambi: bella valenza su un giocatore che per caratteristiche tecniche non rientra nei piani. Contenti tutti. Perfetto.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. BACIGALUPO1967 - 7 giorni fa

          Hai preso per le orecchie il tuo informatore?
          🙂
          Giancarlo ma dove sei???

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Mimmo75 - 7 giorni fa

    Bonifazi é sul mercato e molto probabilmente andrà alla Spal non appena verrà ufficializzata la cessione di Lazzari, cioè tra oggi e domani.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. user-13797744 - 7 giorni fa

    Società e WM detto “ ragazzo goditi le tue ferie “ quindi corretto il suo comportamento. Tra le righe a meno di colpi di scena sarà ceduto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Madama_granata - 7 giorni fa

    Se Lyanco(!) e Djidji sono infortunati, in campo scenderanno le rocce Izzo e Nkoulou + Bremer (pregando e sperando che più nessuno si faccia male!).
    Se però a Bonifazi continuano a “concedere vacanze”, in panchina chi sarà a sedersi?
    Questa è per me la dimostrazione che i centrali servono tutti e 6, intercambiabili tra di loro, e possibilmente anche piuttosto “bravini”!
    Inutile vendere Bonifazi, se poi bisogna acquistare qualcun altro che giochi nello stesdo ruolo.
    O si trovano giocatori nettamente più scadenti, o se ne trovano di bravi, ma altrettanto, se non più cari.
    Ne abbiamo 2 di “stellari” + 4 di medio-alta qualità.
    Io direi che in quel reparto siamo a posto così!
    E “solleciterei” Bonifazi a prendere esempio dal suo Capitano!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. al_aksa_831 - 7 giorni fa

      Sei centrali sono troppi. Poi ti ritrovi la coperta corta in attacco.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Paul67 - 7 giorni fa

      Bonifazi è in partenza, é per quello che nn si è ” tagliato” le vacanze, tra l’ altro con Bonifazi fai la che ti permette di fare mercato. Ad oggi nn è già partito per una serie di motivi, tra l’ altro I preliminari nn erano previsti e se la si vede dal punto di vista ddll’ allestimento della rosa sono più una rottura che un piacere.
      Questo è quanto mi è stato riferito, nn so nemmeno se sia vero, ma ha una sua logica, c’ è un’ altro giocatore che potrebbe partire tra l’ altro, ma anche qui é tutto fermo perché ci sono i preliminari.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. BACIGALUPO1967 - 7 giorni fa

      A Bonifazi concedono vacanze mentre Lyanco dopo l’operazione se le sarebbe prese per volare in Brasile.
      Sarà… Ma mi pare parziale il tuo modo di vedere le cose visto che per mesi hai definito Lyanco come “il vacanziero Lyanco”

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. PrivilegioGranata - 7 giorni fa

    Ovvio che lo valutiamo più di 10 mln, sennò ci saremmo tenuti il riscatto della SPAL.
    La cosa che occorre rimarcare è che c’è chi si decurta le ferie tra i nostri top players e chi se le fa tutte tra i nostri rincalzi.
    Trovate la differenza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. al_aksa_831 - 7 giorni fa

      Kevin non avrebbe sicuramente avuto nessun problema ad accorciare le ferie. Se l ovogliono vendere mica è una scelta sua, non vedo perchè criticarlo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. BACIGALUPO1967 - 7 giorni fa

      Bonifazi ha fatto una e dico una partita con la under… Vuoi non concedergli delle vacanze????
      E qui davano del vacanziero a Lyanco e dell’esterofilo a Mazzarri….

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy