L’estate della resistenza

L’estate della resistenza

Prima che sia troppo Tardy / Torna l’appuntamento con la rubrica di Enrico Tardy: “Mi ha lasciato molto perplesso la lentezza nella sostituzione di alcune figure societarie chiave”

di Enrico Tardy

Felicemente risolta la questione Niang, riscattato Aina, l’Eurotoro è in modalità “stand by” e fa del rifiuto delle offerte per i suoi difensori il suo vanto. Il rigore societario nei conti ci ha portato in Europa a discapito del Milan e di conseguenza non è pensabile che in un anno senza valenze si possano fare grandi movimenti di mercato. La squadra ad oggi è immutata e certamente con una rosa esigua per affrontare un cammino oltre i primi turni di Europa League, ma tempo ce ne è, tutti sappiamo che Cairo non ha mai fretta di concludere onerosi acquisti se non prima di aver recuperato qualche entrata derivante da cessioni (Bonifazi?). E’ da tre mesi che si sapeva che il direttore sportivo se ne sarebbe andato e ad oggi non risulta il nome di qualche giovane italiano o straniero (seguito dagli osservatori) su cui puntare. Bava mi auguro darà prova di straordinaria abilità, ma, da neofita, non può avere una rete di contatti idonea ad una squadra del livello del Torino.

Gli esempi

È vero che quest’anno ci sono poche operazioni da concludere e dunque potrà essere, per il nuovo ds, un periodo di apprendistato tra i grandi, in ogni caso mi ha lasciato molto perplesso la lentezza nella sostituzione di alcune figure societarie chiave e mi ripeto, il vuoto operativo lasciato da Petrachi e dal suo staff. Di fatto si è ripartiti da zero per quel che riguarda i contatti con l’estero ed
osservatori. La squadra comunque è solida, la passata stagione lo ha dimostrato (abbiamo una difesa eccezionale), ora con un modulo nuovo sarà certamente più offensiva, speriamo Iago ritorni quello di due anni fa e Zaza, finalmente, faccia qualche gol in più rispetto all’esiguo numero della passata stagione. Occorrerà recuperare un’alternativa ad Ansaldi, se Aina si alternerà con De Silvestri, ed un fantasista di buon livello.

Dalla vostra parte

Staremo a vedere, per ora godiamoci l’esordio europeo, sperando sia vicino a Torino così da poter accorrere numerosi allo stadio. Poco più di due settimane e saremo di nuovo lì a tifare!


Avvocato penalista, appassionato di calcio (ha partecipato al corso semestrale di perfezionamento in diritto e giustizia sportiva presso Università di Milano), geneticamente granata, abbonato al Toro da circa trent’anni.

8 Commenta qui
  1. Cecio - 7 giorni fa

    Condivido in pieno la preoccupazione per “l’apprendistato” di Bava…un mestiere come il DS in una squadra di A da medio-alta classifica non lo inventi da un giorno all’altro.
    E’ fatto di contatti e conoscenza che uno si costruisce negli anni e di una rete di osservatori…ho il massimo rispetto per Bava ma sembra palese che avrà bisogno di tempo per costruirsi i suoi contatti.
    Per questo motivo auspicavo che venisse preso un DS già esperto perchè se si vogliono fare dei bei colpi di mercato c’è bisogno di qualcuno di “sgamato”.
    Speriamo bene

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. claudio sala 68 - 7 giorni fa

    Cairo è un imprenditore, per cui la scelta della dirigenza è stata fatta nei tempi corretti, non credo che sia così sprovveduto. Oltretutto non è da escludere che già da tempo Bava fosse stato allertato. Vediamolo adesso al lavoro, per adesso non saprei giudicarlo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. maxx72 - 1 settimana fa

    Bell’articolo…in pratica nel TORO la dirigenza non sa fare nulla, peccato che proprio il “rigore societario” della società ci ha fatti andare in Europa a discapito del Milan che però ha rubato l’impossibile come conti. Non una menzione del fatto che il Milan non avrebbe potuto fare quel calciomercato!
    Scusate ma il sig.Tardy è tifoso granata?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Dario61 - 1 settimana fa

    L’avevo detto alcuni giorni fa se non si vuole confermare l’ottimo campionato scorso lo si dica subito non fare dichiarazioni prenderemo 3 giocatori importanti..poi 2 ultimamente 1 e qualche riserva intanto non arriva nessuno come scusa si dirà di petrachi?… a me puzza sto fatto che sono spariti gli scout degli ultimi 10 anni … possibile che ogni volta c’è una scusa per non rinforzare la squadra che oltretutto quest’anno è pure in El?…mentre le altre si rinforzano noi dobbiamo sempre avere la rosa corta che piace al mister pure quest’anno?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Ciccio Graziani - 1 settimana fa

    in parte sono d’accordo con lucagranata, ma l’Europa si gioca, e’ possibile almeno fare un acquisto uno? o stiamo ancora a limare?? Oltretutto mancano ancora 4 nazionali!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. lucagranata - 1 settimana fa

    la legge del lamento….noi tifosi granata o dichiarati tali siamo cani da tartufo nella ricerca di motivi di lamentela ed insoddisfazione.
    Lo scorso anno non siamo arrivati in Europa per classifica, il fatto che ci avessere fregato 6-7 punti col Var non contava, che fossimo settimi e niente coppe non contava, che il Milan avesse preso 2 giocatori decisivi per 70-80 milioni controlegge non contava.
    Ora “siamo stati lenti a sostituire la dirigenza:in realtà è stata la dirigenza ad essere lenta ad andarsene, dopo 2 giorni annunci vari, chiaramente di persone che erano già operative da tempo nel ruolo, intanto abbiamo comprato i giocatori in pending dello scorso anno….
    Per quanto riguarda il mercato benvenuti!una cosa è dover prendere soprese da piazzare in organico, altro 3 giocatori titolari per costruire una squadra da sesto posto , strano vero? ah già, in effetti le nostre rivali hanno già chiuso il mercato…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 1 settimana fa

      Ancora con sta storia dei punti autoattribuiti x i torti arbitrali.
      Quanto ci andrete avanti con questa boutade?!?!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. bergen - 1 settimana fa

        La classifica più stitica ci dà 70 punti e 4°posto. 90min, GdS non Toro.it…

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy